Roma, 05 aprile 2017

Pellegrini veterani di guerra di Nova Gradiška

Mercoledi' 05 aprile un gruppo dei veterani della Guerra per la difesa della Patria provenienti da Nova Gradiška ha visitato l'Ambasciata della Repubblica di Croazia a Roma. I veterani, membri dell'Associazione dei volontari di Nova Gradiška veterani della Guerra per la difesa della Patria, dell'Associazione di Nova Gradiška della Polizia Speciale della Guerra per la difesa della Patria, un membro dell'Associazione Tigrovi, la prima Brigata Guardiana dell'Esercito Croato e un veterano di Zara, hanno partecipato al „Pellegrinaggio della riconoscenza dei veterani della Guerra per la difesa della Patria“. Il Pellegrinaggio e' stato organizzato in segno di riconoscenza alla Santa Sede, al Papa Giovanni Paolo II e a tutti i militari e i civili uccisi o scomparsi come vittime della Guerra. I veterani sono partiti a piedi da Nova Gradiška verso Spalato, dove hanno preso la nave per Ancona. Da Ancona sono ripartiti a piedi per arrivare a Roma. Hanno intrapreso il viaggio lungo 900 chilometri il 1 marzo e l'anno concluso il 5 aprile 2017. Il pellegrinaggio si e' concluso con la partecipazione all'udienza dal Papa Francesco, al quale hanno donato una tradizionale camicia della Slavonia ricamata con il filo dorato, il cappello e lo scrigno con i motivi della Slavonia. La visita al Papa e' stata organizzata dall'Ambasciata della Repubblica di Croazia presso la Santa Sede, mentre l'Ambasciata presso il Quirinale ha informato le autorita' competenti del Ministero dell'Interno italiano sul pellegrinaggio dei veterani in Italia e delle tratte del loro cammino da Ancona fino a Roma. In occasione della loro visita all'Ambasciata, i veterani hanno ringraziato dell'aiuto e assistenza durante la loro permanenza in Italia.