Valletta, 10 novembre 2017

Inaugurato il Consolato della Repubblica a Malta con la sede a Valletta

Venerdi' 10 novembre 2017. e' stato ufficialmente aperto il Consolato della Repubblica di Croazia nella Repubblica di Malta con la sede a Valletta, con il Console Onorario a capo e con la giurisdizione consolare per l'intero territorio della Repubblica di Malta. Il Console Onorario Dr. Juliana Scerri Ferrante e' stimato avvocato, con dottorato di ricerca nelle scienze giuridiche ed e' il personale consigliere della Presidente della Repubblica di Malta Marie Louise Coleiro Preca, mentre gli uffici del Consolato si trovano nel cuore della citta', nel luogo di grande visibilita' sulla via principale.

All'inaugurazione hanno presenziato il Ministro degli Affari Esteri di Malta Carmelo Abela, il Ministro dello Sviluppo Sostenibile, Ambiente e Cambiamenti Climatici Jose Herrera, nonche' numerosi Ambasciatori e Vice Capi Missione (Germania, Irlanda, Russia, Spagna, USA, Algeria ecc.) e molti ragguardevoli personaggi della vita politica e sociale di Malta. Tra gli ospiti vi era anche l'Ambasciatore della Repubblica di Croazia in Italia Jasen Mesić, futuro Ambasciatore della Repubblica di Croazia a Malta, e Mladenka Šarac-Rončević, Ministro Plenipotenziario all'Ambasciata croata a Roma.

Il Consolato della Repubblica di Croazia a Malta e' stato aperto 25 anni dopo l'instaurarsi dei rapporti diplomatici, e considerata l'appartenenza mediterranea della Croazia e di Malta esistono numerosi punti in comune per l'ulteriore sviluppo dei rapporti amichevoli, sia sul piano politico che economico.

Il Console Onorario J.S. Ferrante nel suo intervento ha sottolineato la ricchezza della cultura, della storia e delle bellezze della Croazia ed ha espresso la disponibilita' e il desiderio di lavorare sul futuro sviluppo dei buoni rapporti culturali ed economici sviluppati finora tra la Croazia e Malta. Ha sottolineato le similitudini dei due paesi e la necessita' di sviluppare la cooperazione nei cantieri navali, pesca e turismo, nonche' di introdurre la linea area diretta tra Malta e Croazia